TORQUATI – CELESTINO – MAZZEI: 9 AGOSTO PULIZIA STRAORDINARIA CASSIA BIS

Dobbiamo denunciare come in questi primi giorni di agosto la strada “Cassia Bis” sia diventata un luogo dove andare a gettare rifiuti; in particolare in corrispondenza delle piazzoledove avvengono le soste di emergenza inizia a moltiplicarsi la presenza di immondizia di ogni genere.
Uno spettacolo indecoroso quello a cui stiamo assistendo su una strada che vede ogni giorno sul proprio asfalto migliaia di automobilisti, un’importantissima arteria che collega la provincia di Viterbo al Grande Raccordo Anulare di Roma, percorsa quotidianamente da tantissimi pendolari che si recano sul proprio luogo di lavoro.
A differenza di quanto avveniva in passato abbiamo deciso di unire le forze e di coinvolgere le istituzioniterritoriali che insistono sul tratto di strada protagonista di questa inspiegabile presenza di rifiuti: Municipio Roma XV, Comune di Formello e Comune di Campagnano.
Domani 9 agosto, dalle ore 10, saremo presenti, ognuno nelle piazzole di propria competenza e cioè vicine al proprio territorio, per una pulizia straordinaria di quella strada che tutti i giorni percorriamo.
Sarà un’iniziativa per rimuovere l’immondizia dalla Cassia Bis, ma vogliamo inoltre mandare un segnale a chi, con un comportamento assolutamente incivile, sceglie deliberatamente di scaricare spazzatura per strada.
Chiediamo inoltre alla Polizia Provinciale di rafforzare la vigilanza affinchè non si ripetano episodi di cittadini che decidono di utilizzare il manto stradale come fosse una discarica.
Sarebbe infine auspicabile una seria rivisitazione delle competenze della Cassia Bis per ottimizzare e rendere più agevole la capacità di intervento delle Amministrazioni Pubbliche.
Daniele Torquati Presidente Municipio Roma XV
Sergio Celestino Sindaco di Formello
Francesco Mazzei Sindaco di Campagnano

1 commento

  1. Sono una cittadina che ti ha votato nella ex XX C.ne e approfitto di questa tua comunicazione per inserirmi nell’argomento Cassia Bis.
    Forse non e` la sede adatta, ma e` anche vero che noi cittadini non sappiamo mai a chi rivolgerci per segnalare un problema relativo alle strade di Roma.
    Personalmente a suo tempo avevo provato a contattare qualcuno dell’amm.ne pubblica per segnalare il degrado e l’impossibilita` di percorrere i “nuovi” marciapiedi che si trovano tra le gallerie della nuova Braccianese a causa delle piante che hanno preso il sopravvento per mancanza di manutenzione, ma il rimpallo delle competenze che ho ricevuto, in risposta alla mia mail, alla fine non mi ha permesso di rivolgermi a chi di competenza, e il problema anche li` e` rimasto tale e quale.
    Relativamente alla Cassia Bis, credo sia superfluo sottolineare lo stato pietoso in cui si trova il tratto iniziale, che va dal GRA verso Viterbo, e che spesso noi della ex-XX ci troviamo a percorrere, relativamente alla segnaletica orizzontale. Da molto tempo questa e` quasi totalmente sbiadita, e quindi chiedere se finalmente si provvederà al rifacimento delle varie strisce al più presto! La mancanza di segnaletica rende pericolosissimo percorrerla, soprattutto di notte e se piove: tra il grigio della strada, il grigio dei blocchi di cemento che dividono le carreggiate e il grigio della pioggia, e` un po’ come procedere alla cieca. Sicuramente poter vedere ben delineata la carreggiata aiuterebbe moltissimo. E l’avvicinarsi del periodo invernale sicuramente renderà il problema anche più pressante.
    Grazie dell’attenzione, Cristina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *