le nostre proposte

RECUPERO CASALI PARCO VOLUSIA

Nel 2015 abbiamo aperto il parco. Negli ultimi anni, per recuperare il lavoro fatto e rimasto in sospeso, ho contribuito alla creazione di un coordinamento con i Comitati, le Associazioni, le Scuole e il Centro Anziani per il recupero e la ristrutturazione Casali Parco Volusia. Abbiamo presentato un documento programmatico per l’istituzione del percorso partecipato dei cittadini alla trasformazione urbana, per il recupero funzionale e il successivo finanziamento della progettazione e il recupero fisico dei casali. L’impegno e l’obiettivo per i prossimi anni è avviare ufficialmente il recupero dei casali per valorizzare l’area, garantire un presidio, maggiore controllo, decoro e sicurezza e realizzare nuovi servizi come una biblioteca, spazi multimediali e attività funzionali alla conoscenza del territorio e del parco di Veio.

GREENWAY ROMA - VEIO

Negli ultimi mesi ho lavorato per costituire un coordinamento con le Associazioni e i Comitati di quartiere per sostenere il progetto della Greenway per il collegamento ciclopedonale Roma – Veio. Il mio impegno si concretizzerà nel costruire questa infrastruttura verde del Municipio come volano per lo sviluppo socio-culturale, turistico e produttivo del territorio. Lo strumento cardine è la realizzazione e l’ufficializzazione del percorso di sentieristica ciclopedonale tra il parco dell’Inviolatella Borghese (Corso di Francia) e l’antica città di Veio (Isola Farnese), percorso denominato Greenway del parco di Veio. Con l’infrastruttura della Greenway si integra in un disegno di intermodalità da nord con le stazioni ferroviarie di La Storta e Olgiata a sud con la stazione di Vigna Clara e rilanciamo e colleghiamo anche i progetti di mobilità sostenibile intraquartiere proposti dalle realtà territoriali.

DECORO E RACCOLTA DIFFERENZIATA

Nel 2015 abbiamo introdotto la raccolta differenziata porta a porta nella parte periferica del nostro territorio. Abbiamo esteso il servizio a oltre 43.000 persone, passando dal 5% a oltre il 30% di raccolta differenziata. Nei prossimi anni continuerò a impegnarmi per estendere la raccolta differenziata eliminando i cassonetti stradali e introducendo, a seconda dei contesti, la raccolta porta a porta, le domus ecologiche e i cassonetti interrati. Realizzeremo nuove isole ecologiche, i centri per la raccolta dei residui del verde e il compostaggio di comunità. Reintrodurremo i centri mobili di raccolta dell’Ama in tutti i quartieri, lo spazzamento meccanizzato di tutte le strade e potenzieremo il controllo del territorio per contrastare l’abbandono dei rifiuti e le discariche abusive attraverso l’installazione di fototrappole.

AMMINISTRAZIONE CONDIVISA DEI BENI COMUNI: AREE VERDI, SPAZI PUBBLICI E SCUOLE

Recepiremo la legge quadro della Regione Lazio per la “Promozione dell’amministrazione condivisa dei Beni Comuni. Un’importante iniziativa che prevede vantaggi economici e altre forme di sostegno nell’ambito dei patti di collaborazione tra Cittadinanza Attiva e Amministrazioni per la cura e la manutenzione dei beni pubblici.

RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE AREA EX CENTRO ANZIANI TOMBA DI NERONE

Il Consiglio del Municipio ha approvato la mia proposta per lo spostamento del chiosco fatiscente e la riqualificazione dell’area su via Cassia altezza civico 721. Tra il Centro Anziani e il chiosco è presente un’area utilizzata a parcheggio ma non regolarizzata. Il nostro obiettivo è di intervenire con la chiusura dell’area e il riutilizzo degli spazi per nuovi servizi.

RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE EX PVQ OLGIATA

In questi anni con i cittadini e le associazioni ho organizzato molte iniziative di pulizia e decoro delle aree dell’ex punto verde qualità. Continuerà il nostro impegno per affrontare il tema del recupero e della riqualificazione di tutta l’area dell’ex punto verde qualità in stato di abbandono e incuria, dalle strutture commerciali alle aree verdi. 

PARCO VIA FRANCESCO D’ISA - LA STORTA

L’area verde è completamente abbandonata e in questi cinque anni ho sottoposto la questione all’amministrazione, prima attraverso un documento votato dal consiglio municipale, poi con interrogazioni, esposti e segnalazioni alla commissione trasparenza. Purtroppo, nonostante gli impegni assunti, l’amministrazione capitolina non è riuscita a risolvere una mera questione burocratica e l’area di proprietà del comune non viene presa in consegna dal servizio giardini del dipartimento Ambiente. La messa in sicurezza e la riqualificazione dell’area è una nostra priorità sulla quale interverremo sin da subito.

LA CERQUETTA

Con la chiusura del dipartimento periferie avvenuta nel 2016 sono stati smarriti gli atti relativi la convenzione del Comparto D, di fronte la scuola Amaldi, che prevede la realizzazione di due aree verdi attrezzate a carico del costruttore. Le aree versano in condizioni di degrado e abbandono e solo grazie alle associazioni del quartiere, con le quali ho denunciato più volte in commissione trasparenza l’immobilismo dell’amministrazione, è stata garantita un po’ di cura e manutenzione. La nostra priorità è impegnare il costruttore a realizzare i servizi. Interverremo inoltre per garantire la sicurezza dei bambini e dei genitori attraverso la pedonalizzazione dell’area antistante la Scuola.

BORGHETTO SAN CARLO

Dopo anni di solleciti sono stati avviati i lavori di recupero dei casali di Borghetto San Carlo. Abbiamo presentato una proposta per far sì che la scelta della destinazione d’uso dei nuovi spazi municipali sia frutto di un ampio dibattito con la cittadinanza e con le varie forze politiche del territorio. La priorità, infatti, è che le nuove aree pubbliche siano dedicate ad attività coerenti con il contesto di riferimento e con le necessità del quartiere in cui sorgono.

RIGENERAZIONE PARCO COLLI D’ORO 

Dopo la revoca alla Lazio Pallavolo della concessione a costruire il Palazzetto dello Sport di Colli d’Oro, i cittadini attendono ancora gli interventi per la messa in sicurezza dell’area. Garantiremo un percorso di confronto e condivisione con le realtà territoriali, con l’obiettivo di procedere alla rigenerazione urbana e alla tutela del Parco per restituire l’area alla cittadinanza.

ZONE 30 E ISOLE AMBIENTALI​

Realizzazione di “Zone 30” e “Isole Ambientali” in prossimità delle Scuole e in punti sensibili del Territorio. Promuovere, sostenere e incentivare la mobilità alternativa e ciclopedonale e i percorsi pedibus per il raggiungimento delle scuole.  

RIQUALIFICAZIONE VIA DELLA RISERVA DI LIVIA - COLLE GIUSTINIANO

In questi ultimi anni ho lavorato con i residenti per promuovere la riqualificazione della zona. L’impegno è garantire maggiore decoro, la bonifica del terreno lungo via della Riserva di Livia e la successiva realizzazione dell’area verde attrezzata come previsto da convenzione urbanistica.

Ti viene in mente qualcos'altro?

Costruiamo insieme nuove proposte per un territorio e una comunità che meritano tutto il nostro impegno, tutta la nostra dedizione.
Contattami al numero 339 3471042 oppure scrivi a info@marcelloribera.it